Piazza S. Lorenzo, 41 Trezzano sul Naviglio (MI) 20090

CURA DELLE GENGIVE

Le gengive sono i tessuti molli che circondano i denti e la parodontologia è la branca dell’odontoiatria che si occupa della diagnosi e dei trattamenti terapeutici per la risoluzione dei disturbi gengivali. Le gengive sono una parte del corpo da non sottovalutare, poiché tutelano la salute del cavo orale. Esse costituiscono insieme all’osso alveolare, al legamento parodontale, al cemento radicolare il parodonto detto anche periodonto o tessuto parodontale. La funzione del parodonto è duplice:

  • mantenere attaccato il dente al tessuto osseo;
  • conservare l’integrità dei tessuti coinvolti nella masticazione

È semplice riconoscere una gengiva sana da una gengiva malata:

  • Le gengive sane sono di colore rosa e hanno una forma regolare attorno ai denti
  • Al contrario, le gengive malate e infiammate (gengivite) hanno un colore rosso scuro, sono gonfie, di forma irregolare attorno al dente e spesso sanguinano quando vengono spazzolate.

La prevenzione gengivale è un aspetto che spesso viene trascurato da molti pazienti.
L’esperienza acquisita dallo studio dentistico Invernizzi Brazzelli ci insegna che la gengivite è un vero e proprio campanello di allarme, che indica l’insorgere di un problema che, se trascurato, può evolversi in una recessione gengivale o in un disturbo ancora più grave: la parodontite, nota più comunemente con il nome di piorrea.

I disturbi gengivali comportano una serie di sintomi che il paziente può riconoscere:

  • Gonfiore
  • Arrossamento,
  • Sanguinamento
  • Dolore
  • Recessioni gengivali
  • Alitosi

La gengivite è causata da un accumulo di placca batterica, che si deposita attorno al dente, e che non viene eliminata da una scrupolosa igiene orale quotidiana. Il permanere della placca batterica porta alla formazione di tartaro. Quest’ultimo attacca direttamente le gengive e può aggravare un’infiammazione gengivale latente o già in corso.

La cura delle gengive deve essere scrupolosa e preventiva per tutelare la salute del cavo orale e scongiurare l’insorgere della parodontite: una patologia che causa il progressivo cedimento dei tessuti (osso alveolare, cemento radicolare, gengiva e legamento parodontale) con risultati disastrosi e spesso irreversibili. I denti infatti, a seguito di malattia parodontale (piorrea), perdono progressivamente il loro sostegno e, senza interventi e terapie specifiche, possono cadere. I fattori di rischio di gengivite e parodontite sono numerosi:

  • Il fumo
  • I cambiamenti ormonali in alcuni periodi dello sviluppo fisiologico, in particolare durante la pubertà, la gravidanza e la menopausa
  • Il diabete
  • Le malattie autoimmuni
  • L’assunzione di alcuni farmaci antiepilettici e antidepressivi
  • I fattori genetici ed ereditari
  • Lo stress
  • Le carenze di calcio, vitamina C, vitamina A, vitamina B2 e B12
  • L’avanzare dell’età anagrafica

La terapia per risolvere i problemi gengivali passa attraverso l’eliminazione dell’infiammazione e dei suoi fattori scatenanti, ossia l’accumulo di placca batterica.

Quando la parodontite arriva ad uno stato avanzato è necessario intervenire chirurgicamente. In questi casi lo studio dentistico Invernizzi Brazzelli adotta due tipologie di intervento, in base alla situazione odontoiatrica del paziente:

  • La chirurgia resettiva, grazie alla quale siamo in grado di modellare l’osso di sostegno del dente e appianare le tasche gengivali deteriorate
  • La chirurgia rigenerativa, attraverso cui le gengive compromesse dalla malattia parodontale vengono riempite con bio-materiali compatibili rigorosamente certificati.

GALLERY PRIMA DOPO

muovi il cursore a destra o a sinistra per visualizzare prima / dopo

Cura delle gengive #1

L’informazione e il dialogo costante con il paziente per noi sono fondamentali!

Top